Green Experience

The Green Experience è un progetto nato con lo scopo di proteggere e salvaguardare le meravigliose colline Unesco di Langhe, Roero e Monferrato.

In pochi anni questo progetto ha riscosso un grande successo tra le aziende vitivinicole locali, adottando metodi di coltivazione e lavorazione della vigna più sostenibili, come il sovescio e la confusione sessuale.
Secondo la nostra filosofia aziendale, il processo di coltivazione e di vinificazione devono essere naturalmente guidati dall’uomo, mai manipolati o forzati con l’utilizzo di prodotti di sintesi.
La vigna possiede già tutte le caratteristiche fondamentali per la realizzazione di vini eccellenti. L’unico lavoro che l’uomo può compiere è guidare la natura ad auto rigenerarsi con prodotti naturali e sostenere un ecosistema ed una biodiversità autoctoni che possano giovare alla crescita di vitigni sani e resistenti.
Perciò riteniamo che i grandi vini possano nascere unicamente da un grande terroir, il quale a sua volta deve essere mantenuto il più possibile incontaminato.

Adottando questa filosofia abbiamo deciso di seguire le 10 regole di Green Experience:

  1. Viticolture e produzioni eco-compatibili ed eco-sostenibili
  2. Tutela della biodiversità e dell’ambiente naturale
  3. Tutela estetica del paesaggio naturale e antropizzato
  4. Priorità alle soluzioni agronomiche e al rispetto del suolo
  5. Eliminazione del diserbo chimico nei filari
  6. Semina di essenze erbacee e floreali nel vigneto
  7. Diffusione di insetti pronubi utili
  8. Collocazione di nidi per uccelli funzionali alla coltura
  9. Rispetto e onestà nei confronti del consumatore
  10. Tracciabilità dei controlli e certificazione esterna

The Green Experience per noi è stata una scelta indispensabile e rispettosa per l’ambiente per garantire un futuro più sostenibile.